Contorni, Secondi piatti

FINOCCHI AL FORNO gratinati con olive e parmigiano

FINOCCHI AL FORNO

Facilissimi da fare e davvero gustosi, un ottimo contorno per accompagnare svariati secondi piatti o da mangiare così semplicemente da soli, perfetti per il pranzo o la cena!

FINOCCHI AL FORNO

INGREDIENTI: per persone

  • sale q.b.
  • 3 finocchi grandi
  • pangrattato q.b.
  • olive nere denocciolate
  • olio extra vergine d’oliva
  • pomodorini ciliegino q.b.
  • parmigiano reggiano q.b.
  • origano o basilico tritato q.b.

PROCEDIMENTO:

  • Per prima cosa mettete a bollire una pentola con dell’abbondante acqua salata, nel frattempo lavate bene i finocchi, togliete la parte superiore, la barba verde e tagliateli con un coltello a spicchi regolare sopra un tagliere.
    Ora versate i finocchi nell’acqua bollente e fateli lessare per 8-10 minuti circa senza farli sfaldare, scolateli poi con una schiumarola e disponeteli in una teglia unta con un pò di olio extra vergine d’oliva.
  • Lavate bene i pomodorini e asciugateli, tagliateli a metà e disponeteli tra i finocchi, unite anche le olive nere denocciolate,  spolverate la superficie con del pangrattato,origano o basilico tritato e parmigiano e infornate a 180°per 20 minuti circa fino a che la superficie è bella dorata!
  • Una volta pronti fateli leggermente intiepidire prima di servirli a tavola, ottimi per accompagnare svariati secondi piatti!

Se lo desiderate potete arricchirli versando sopra anche della besciamella e poi spolverando con il parmigiano, io ho preferito questa versione piu’ leggera!

Se volete RICEVERE LE MIE  NUOVE RICETTE OGNI GIORNO IN ANTEPRIMA SU WHATSAPP salvate il mio numero di telefono 3463650064, memorizzatelo come Tutto fa Brodo in cucina e scrivetemi su whatsapp il vostro NOME e COGNOME con testo RICETTE DEL GIORNO e saro’ lieta di inviarvele!

Se questa ricetta vi è piaciuta continuate a seguirmi e se vi va mettete mi piace sulla mia pagina Facebook L’angolo di Cristy

Cliccate qua per tornare alla HOME 

TI POTREBBERO INTERESSARE

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *