CHIPS DI PATATE CON FRIGGITRICE AD ARIA
Contorni

CHIPS DI PATATE con friggitrice ad aria

CHIPS DI PATATE CON FRIGGITRICE AD ARIA

Queste patate sono davvero buonissime e croccanti, senza frittura e meglio anche di quelle classiche in busta, sane e leggere, molto amate da grandi e piccini, perfette da offrire ai vostri bambini per una merenda alternativa o come contorno per il pranzo o la cena!

CHIPS DI PATATE CON FRIGGITRICE AD ARIA

INGREDIENTI: 

  • sale q.b.
  • 4 patate medie
  • olio extra vergine d’oliva

PROCEDIMENTO:

  • Per prima cosa sbucciate bene con un pelapatate le patate, tagliatele a metà e mettetele in una ciotola piena d’acqua per  1 oretta per farle ammorbidire e per fargli perdere l’amido, passato tale tempo scolatele, risciacquatele e aciugatele bene con un panno pulito da cucina.
  • Prendete una mandolina e tagliate le patate a fette sottili, versatele in una terrina e conditele con un po’ di olio extra vergine d’oliva e un po’ di sale, amalgamatele bene e versatele nel contenitore della friggitrice ad aria, fate cuocere le patate a 200° per 20 minuti circa avendo cura di rigirarle delicatamente con un cucchiaio o scuotendo il cestello della friggitrice ogni 5 minuti circa per verificare la cottura, la mia friggitrice è piccolina e  dunque le ho suddivise un po’ alla volta.
  • Un volta che raggiungono la croccantezza da voi desiderata spegnete la friggitrice ad aria e versatele in un piatto, aggiustate di sale e servitele calde o fredde, vedrete sono buonissime e invitanti e buon appetito!

Se volete RICEVERE LE MIE  NUOVE RICETTE OGNI GIORNO IN ANTEPRIMA SU WHATSAPP salvate il mio numero di telefono 3463650064, memorizzatelo come Tutto fa Brodo in cucina e scrivetemi su whatsapp il vostro NOME e COGNOME con testo RICETTE DEL GIORNO e sarò lieta di inviarvele!

Se questa ricetta vi è piaciuta continuate a seguirmi e se vi va mettete mi piace sulla mia pagina Facebook L’angolo di Cristy
Cliccate qua per tornare alla HOME 

CHIPS DI PATATE CON FRIGGITRICE AD ARIA

TI POTREBBERO INTERESSARE

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *