TORTA ALLE PESCHE CON YOGURT

TORTA ALLE PESCHE CON YOGURT

TORTA ALLE PESCHE CON YOGURT

Una torta semplice da fare e davvero golosa con tante fettine di pesca in superficie, invitante e con un profumo meraviglioso, perfetta da servire in svariate occasioni accompagnata da un succo di frutta o un tè freddo!

TORTA ALLE PESCHE CON YOGURT

INGREDIENTI:

  • 3 uova
  • 2-3 pesche
  • 1 yogurt bianco
  • scorza di un limone bio
  • 360 g. di farina 00
  • 1 bustina di vanillina
  • 80 g. di burro o 80 ml. di olio
  • 160 g. di zucchero semolato
  • 1 bustina di lievito per dolci

PROCEDIMENTO:

  • Prendete le pesche, sbucciatele, tagliatele a fettine e  versatele in una ciotola fino al momento dell’utilizzo, ora versate in una terrina capiente  le uova con lo zucchero e lavoratele con le fruste elettriche fino a renderle belle spumose e schiarite, unite ora la farina setacciata, l’olio, lo yogurt, la vanillina, la scorza di un limone bio e un pizzico di sale, lavorate bene il composto fino a che risulta bello omogeneo e cremoso.
  • Versate il tutto in uno stampo per torta da 22-24 cm. circa imburrato e infarinato, mettete sopra le fettine di pesca a raggiera per decorare la superficie(se volete potete metterne una tagliata a dadini nell’impasto) e infornate a 180° in modalità statico per 40-45 minuti circa.
  • Prima di sfornare la torta vi consiglio di effettuare sempre la prova stecchino, pungete il centro se lo stecchino esce asciutto la torta è cotta, altrimenti fatela cuocere ancora un po’, una volta cotta fatela raffreddare bene sopra una gratella prima di toglierla dallo stampo,  giratela poi su un piatto per torte e spolveratela con dell’abbondante zucchero a velo se lo gradite, servitela con un buon te’ freddo al limone o alla pesca o un succo di frutta e buon appetito!

PROCEDIMENTO CON CHEF BOT:

  • Prendete le pesche, sbucciatele, tagliatele a fettine e  versatele in una ciotola fino al momento dell’utilizzo, versate nel boccale dello chef bot lo zucchero e le uova e mescolate con le lame 1 minuto a velocità 5, unite ora la farina, l’olio, lo yogurt, la vanillina, la scorza di un limone bio e un pizzico di sale e mescolate per 1 minuti a velocità 5, il composto deve risultare bello cremoso e omogeneo.
  • Versate il tutto in uno stampo per torta da 2-24 cm. circa imburrato e infarinato, mettete sopra le fettine di pesca a raggiera per decorare la superficie(se volete potete metterne una tagliata a dadini nell’impasto) e infornate a 180° in modalità statico per 40-45 minuti circa.
  • Prima di sfornare la torta vi consiglio di effettuare sempre la prova stecchino, pungete il centro se lo stecchino esce asciutto la torta è cotta, altrimenti fatela cuocere ancora un po’, una volta cotta fatela raffreddare bene sopra una gratella prima di toglierla dallo stampo,  giratela poi su un piatto per torte e spolveratela con dell’abbondante zucchero a velo se lo gradite, servitela con un buon te’ freddo al limone o alla pesca o un succo di frutta e buon appetito!

Info per chef bot qua ⇒ CHEF BOT

Se volete RICEVERE LE MIE NUOVE RICETTE OGNI GIORNO IN ANTEPRIMA SU WHATSAPP salvate il mio numero di telefono +393463650064, memorizzatelo come Tutto fa Brodo in cucina e scrivetemi su whatsapp il vostro NOME e COGNOME con testo RICETTE DEL GIORNO e sarò lieta di inviarvele!

Se questa ricetta vi è piaciuta continuate a seguirmi e se vi va mettete mi piace sulla mia pagina Facebook L’angolo di Cristy

Cliccate qua per tornare alla HOME 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *