MAIONESE PASTORIZZATA EV
Ricette base

COME FARE LA MAIONESE PASTORIZZATA anche Bimby

MAIONESE PASTORIZZATA

Una maionese cremosa, sicura e pastorizzata facilissima da fare, ideale da usare su svariati piatti come le cotolette, patatine fritte, hamburger e tanto altro.. e fatta in casa è ancora più buona, vediamo insieme come realizzarla!

MAIONESE PASTORIZZATA

INGREDIENTI:

  • 2 uova
  • 1 cucchiaino di sale
  • 300 g. di olio di semi di girasole
  • 30 g. di aceto bianco o limone

PROCEDIMENTO CLASSICO:

  • Per prima cosa versate nel boccale di un frullatore a immersione le uova e il sale, nel frattempo versate in un pentolino l’aceto e l’olio di semi di girasole e fate cuocere a fuoco dolce fino a che si creano delle bollicine in superficie e spegnete il fornello.
  • Versate l’aceto e l’olio caldi a filo nel boccale del frullatore a immersione fullate per pochi minuti e la vostra maionese si monterà e sarà pronta da gustare  e farcire i vostri piatti preferiti!
  • Potete conservarla in frigo in baratoli di vetri ermetici per 2-3 giorni massimo.

PROCEDIMENTO CON IL BIMBY:

  • Preparate per prima cosa gli ingredienti, dosate l’olio e sgusciate le uova in un contenitore, ora versate nel boccale del Bimby l’aceto e il sale e fate cuocere  per 3 minuti a 100° velocità 1.
    Ora Mescolate  insieme per 30 secondi a velocità 3 e aggiungete anche le uova dal foro nel boccale.
  • Ora versate nel boccale anche l’olio che avete dosato e impostate il Bimby per 1 minuti e 30 secondi a velocità 6 e la vostra maionese sarà pronta, cremosa e ben pastorizzata!

TROVATE LA VERSIONE CLASSICA QUA ⇒ MAIONESE FATTA IN CASA 

 

Se volete RICEVERE LE MIE  NUOVE RICETTE OGNI GIORNO IN ANTEPRIMA SU WHATSAPP salvate il mio numero di telefono 3463650064, memorizzatelo come Tutto fa Brodo in cucina e scrivetemi su whatsapp il vostro NOME e COGNOME con testo RICETTE DEL GIORNO e sarò lieta di inviarvele!

Se questa ricetta vi è piaciuta continuate a seguirmi e se vi va mettete mi piace sulla mia pagina Facebook L’angolo di Cristy

Cliccate qua per tornare alla HOME 

TI POTREBBERO INTERESSARE

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *