MUFFIN AGLI AGRUMI BIMBY
Dolci, Ricette Bimby

MUFFIN AGLI AGRUMI BIMBY

MUFFIN AGLI AGRUMI BIMBY

I muffin agli agrumi Bimby sono deliziosi, facili da fare e morbidissimi, hanno un profumino delizioso e invitante e sono l’ideale da offrire per la prima colazione o la merenda!

MUFFIN AGLI AGRUMI BIMBY

INGREDIENTI:

  • 2 uova
  • 1/2 arancia bio
  • 25  ml. di latte
  • 80 ml. di olio
  • 1 limone biologico
  • 125 g. di farina 00
  • 125 g. di zucchero semolato
  • 1/2 bustina di lievito per dolci

PROCEDIMENTO:

  • Lavate bene per prima cosa l’arancia e il limone, asciugateli con della carta assorbente e togliete la scorza con l’aiuto di un coltello,  versate nel boccale del Bimby lo zucchero con le scorze degli agrumi e polverizzate per 10 secondi a velocità 10.
  • Ora aggiungete le uova e mescolate per 2 minuti a velocità 4, unite la farina, l’olio, il succo di mezza arancia, il latte e il lievito per dolci e azionate il Bimby per 30 secondi a velocità 5.
  • Disponete i pirottini per i muffin nello stampo per muffin, versate il composto in ogni pirottino riempiendolo poco più della metà, spolverate la superficie di ogni muffin con dello zucchero semolato e infornateli a 180 gradi per 20 minuti circa in modalità statico, fate sempre la prova stecchino prima di toglierli dal forno, fateli raffreddare bene sopra una gratella poi  spolverateli con dello e zucchero a velo e buon appetito!

SE NON AVETE IL BIMBY TROVATE IL PROCEDIMENTO CLASSICO QUA ⇒MUFFIN ALL’ARANCIA 

Seguitemi anche su Telegram canale Tutto fa Brodo.

Se volete RICEVERE LE MIE  NUOVE RICETTE OGNI GIORNO IN ANTEPRIMA SU WHATSAPP salvate il mio numero di telefono 3886946238 memorizzatelo come Tutto fa Brodo in cucina e scrivetemi su whatsapp il vostro NOME e COGNOME con testo RICETTE DEL GIORNO e sarò lieta di inviarvele!

Se questa ricetta vi è piaciuta continuate a seguirmi e se vi va mettete mi piace sulla mia pagina Facebook L’angolo di Cristy
Cliccate qua per tornare alla HOME 

MUFFIN AGLI AGRUMI BIMBY
MUFFIN AGLI AGRUMI BIMBY

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *