Primi piatti

VELLUTATA DI LENTICCHIE CON STELLINE

VELLUTATA DI LENTICCHIE CON STELLINE

Un primo piatto cremoso, invitante e buonissimo questa vellutata di lenticchie con stelline, semplice da fare e ottima da offrire ai vostri bambini, un piatto unico e completo perfetto per il pranzo o la cena !

 

VELLUTATA DI LENTICCHIE CON STELLINE

 

INGREDIENTI: per 1 porzione

  • 70 g. di lenticchie
  • 1 carota
  • olio extra vergine q.b.
  • sale
  • sedano
  • 1 pezzetto di cipolla
  • parmigiano reggiano

PROCEDIMENTO:

  • Per prima cosa preparate un bel brodo vegetale con carote, sedano cipolla, prezzemolo o le verdure  preferite dai vostri bambini !
    Lavate e raschiate la carota e tagliatela a dadini, sciacquate accuratamente le lenticchie controllando non ci siano pietroline e scolatele con un colino  a trama fitta dopo di che tamponatele con della carta assorbente per asciugarle un po’.
  • In una casseruola piccola  versate dell’olio extra vergine d’oliva, versatevi la carota e la cipolla tritata finemente, fatele rosolare a fiamma dolce e aggiungete le lenticchie.
    Coprite le lenticchie con il brodo vegetale e fate cucere per mezz’ora a fiamma dolce, girandole ogni tanto con un cucchiaio di legno.
  • Ora raccogliete un po’ di carote e lenticchie con un mestolo, mettetele in un frullatore e frullatele bene poi unitele di nuovo nella pentola con il resto della zuppa per farla addensare un po’ e fatela cuocere ancora 5 minuti.
    Servite la zuppa tiepida irroratela con un filo di olio extra vergine d’oliva a crudo e date una spolverata di parmigiano reggiano !

Se volete RICEVERE LE MIE  NUOVE RICETTE OGNI GIORNO IN ANTEPRIMA SU WHATSAPP salvate il mio numero di telefono 3463650064, memorizzatelo come Tutto fa Brodo in cucina e scrivetemi su whatsapp il vostro NOME e COGNOME con testo RICETTE DEL GIORNO e saro’ lieta di inviarvele!

Se questa ricetta vi è piaciuta continuate a seguirmi e se vi va mettete mi piace sulla mia pagina Facebook L’angolo di Cristy

Cliccate qua per tornare alla HOME 

 

 

TI POTREBBERO INTERESSARE

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *