TORTA PESCHE E YOGURT con e senza Bimby

TORTA PESCHE E YOGURT

La torta pesche e yogurt è un dolce classico soffice e profumato perfetto da realizzare in questo periodo, ottimo da servire per la prima colazione, la merenda o in tante altre svariate occasioni!

TORTA PESCHE E YOGURT

INGREDIENTI:

  • 3 uova
  • 3 pesche
  • 1 bustina di vanillina
  • 2 vasetti di farina 00
  • scorza di un limone bio
  • 1 vasetto di yogurt bianco
  • 1 vasetto di fecola di patate
  • 1 vasetto di olio di semi di girasole
  • 1 bustina di lievito per dolci vaniglinato

PROCEDIMENTO CLASSICO:

  • Prendete le pesche, sbucciatele, tagliatele a fettine e  versatele in una ciotola fino al momento dell’utilizzo, ora versate in una terrina capiente  le uova con lo zucchero e lavoratele con le fruste elettriche fino a renderle belle spumose e schiarite, unite ora la farina setacciata con il lievito, l’olio, lo yogurt, la vanillina, la scorza di un limone bio e un pizzico di sale, lavorate bene il composto fino a che risulta bello omogeneo e cremoso.
  • Versate il tutto in uno stampo per torta da 22-24 cm. circa imburrato e infarinato, mettete sopra le fettine di pesca a raggiera per decorare la superficie(se volete potete metterne una tagliata a dadini nell’impasto) e infornate a 180° in modalità statico per 40-45 minuti circa.
  • Prima di sfornare la torta vi consiglio di effettuare sempre la prova stecchino, pungete il centro se lo stecchino esce asciutto la torta è cotta, altrimenti fatela cuocere ancora un po’, una volta cotta fatela raffreddare bene sopra una gratella prima di toglierla dallo stampo,  giratela poi su un piatto per torte e spolveratela con dell’abbondante zucchero a velo se lo gradite, servitela con un buon te’ freddo al limone o alla pesca o un succo di frutta e buon appetito!

PROCEDIMENTO BIMBY:

  • Prendete prima di tutto le pesche le pesche,  lavatele, sbucciatele, tagliatele a fettine e  mettetele da parte in una ciotola fino al momento dell’utilizzo. Versate nel boccale del Bimby le uova con lo zucchero e lavoratele per 2 minuti a velocità 4 fino a renderle belle spumose e schiarite.
  • Unite ora la farina setacciata con il lievito, l’olio, lo yogurt, la vanillina, la scorza di un limone bio e un pizzico di sale. Lavorate bene il composto per 1 minuto a velocità 5 fino a che risulta il composto bello omogeneo e cremoso.
  • Versate il tutto in uno stampo per torta da 22-24 cm. circa imburrato e infarinato, mettete sopra le fettine di pesca a raggiera per decorare la superficie(se volete potete metterne una tagliata a dadini nell’impasto) e infornate a 180° in modalità statico per 40-45 minuti circa.
  • Prima di sfornare la torta vi consiglio di effettuare sempre la prova stecchino, pungete il centro se lo stecchino esce asciutto la torta è cotta, altrimenti fatela cuocere ancora un po’, una volta cotta fatela raffreddare bene sopra una gratella prima di toglierla dallo stampo,  giratela poi su un piatto per torte e spolveratela con dell’abbondante zucchero a velo se lo gradite, servitela con un buon te’ freddo al limone o alla pesca o un succo di frutta e buon appetito!

Seguitemi anche su Telegram canale Tutto fa Brodo o sulla mia pagina Facebook Tutto fa brodo in cucina

Se volete RICEVERE LE MIE  NUOVE RICETTE OGNI GIORNO IN ANTEPRIMA SU WHATSAPP salvate il mio numero di telefono 3886946238, memorizzatelo come Tutto fa Brodo in cucina e scrivetemi su whatsapp il vostro NOME e COGNOME con testo RICETTE DEL GIORNO e sarò lieta di inviarvele!

Cliccate qua per tornare alla HOME

TORTA PESCHE E YOGURT
TORTA PESCHE E YOGURT

Lascia un commento