I Tartufini di Pandoro: una ricetta facile e veloce per le tue feste

I Tartufini di Pandoro sono dei deliziosi e gustosi dessert, da preparre anche con i dolci rimasti delle feste. Sono una ricetta semplice e veloce da preparare magari con i resti o per riciclare quelle che è rimasto delle feste.

Questa ricetta è una deliziosa alternativa ai classici dessert che può essere preparata in pochi minuti.

I tartufini sono facili da preparare e possono essere serviti come dessert o come dolce da portare in tavola durante le feste. La ricetta è anche un’ottima idea regalo per i tuoi cari. Una variante poterebbero essere questi altri TARTUFINI al gusto di cocco e cioccolato.

Tartufini di pandoro

La preparazione è semplice e veloce, con pochi ingredienti si possono ottenere dei risultati davvero deliziosi. Se siete alla ricerca di una ricetta facile e veloce da preparare per le feste, i tartufini di pandoro sono la ricetta perfetta.

Chiaramente potete anche utilizzare il panettone rimasto e magari fare delle prove aggiungendo qualche altro ingrediente.

Mi raccomando provateli e fatemi sapere.

Vi ricordo che se volete RICEVERE LE MIE  NUOVE RICETTE OGNI GIORNO IN ANTEPRIMA SU WHATSAPP salvate il mio numero di telefono 3886946238, memorizzatelo come Tutto fa Brodo in cucina e scrivetemi su whatsapp il vostro NOME e COGNOME con testo RICETTE DEL GIORNO e sarò lieta di inviarvele!

Andiamo a vedere la ricetta.

Ingrediendi per i tartufini di pandoro:

  • cioccolato fondente q.b
  • granella di nocciole q.b
  • 1 o 2 cucchiaini di nutella
  • 125 g. di panna o yogurt bianco o mascarpone
  • 300 g. di panettone o pandoro (io ho usato quello con le gocce di cioccolato)

Procedimento:

  • Per prima cosa sbriciolate il pandoro, versatelo in una terrina e aggiungete la nutella, la panna (o se preferite il mascarpone o lo yogurt) e lavorare fino a ottenere un composto morbido, lavorabile ma compatto regolatevi voi se risulta troppo asciutto aggiungete altra panna o se troppo liquido aggiungete altro pandoro, fate sciogliere poi il cioccolato fondente a bagnomaria.
  • Prendete un pò di composto alla volta e con il palmo delle mani formate delle palline grandi quanto una noce,  fatele rotolare nel nel cioccolato precedentemente fuso a bagno maria infilzandole a una a una e  aiutandovi con uno stuzzicadenti poi  passatele nella granella di nocciole o mandorle o ciò che preferite.
  • Disponetele dentro a dei pirottini di carta piccoli per muffin e mettetele in una vassoio, ora conservatele in frigo per farle rassodare bene è il riciclo del pandoro è fatto..buon appetito!
TARTUFINI DI PANDORO
TARTUFINI DI PANDORO

Mi trovate anche su Instagram con Tutto fa Brodo

Seguitemi anche su Telegram canale Tutto fa Brodo o sulla mia pagina Facebook Tutto fa brodo in cucina

Lascia un commento