PIZZA FOCACCIA AI WURSTEL

PIZZA FOCACCIA AI WURSTEL

PIZZA FOCACCIA AI WURSTEL

Ieri mi sono data ai lievitati salati che sono buonissimi e con lo stesso impasto delle pizzette morbide   ho realizzato questa pizza focaccia  ai wurstel che devo dirvi è davvero stra buona, soffice, e golosissima, ottima per una cena con gli amici, vediamo come realizzarla!

PIZZA FOCACCIA AI WURSTEL

INGREDIENTI:

  • 50 g. di burro
  • 350 ml. di latte
  • 250 g. di farina 00
  • 2 cucchiaini di sale fino
  • 250 g. di farina manitoba
  • 1/2 cubetto di lievito di birra
  • olio extra vergine d’oliva q.b.
  • 2 cucchiaini di zucchero semolato
  • passata di pomodoro per farcire q.b. + origano

PROCEDIMENTO:

  • Prima di tutto sciogliete il lievito di birra in un po’ di latte  tiepido che toglierete dal latte totale che dovete usare e tenetelo da parte, versate le due farine nella planetaria mescolandole bene tra loro unite poi poi il burro o lo strutto, aggiungete il latte con il lievito, iniziate a impastare energicamente aggiungendo il latte pian piano,  aggiungete poi il sale vi consiglio di mettere il sale in un secondo momento per non rischiare che entri a contatto con il lievito compromettendo la lievitazione stessa.
    Continuate a impastare fino a che il composto sarà bello incordato, elastico e morbido e si staccherà dalle pareti della planetaria.
  • Se non avete la planetaria niente timore, potete impastare a mano seguendo le stesse indicazioni, occorrerà solo un po’ di olio di gomito in piu’, una volta che l’impasto avrà raggiunto la giusta consistenza, sia che abbiate impastato a mano o con la planetaria spolverate un piano di lavoro con della farina.
    Piegate l’impasto su se stesso energicamente un paio di volte, poi formate una palla bella liscia e compatta!
  • Mettete ora l’impasto a lievitare in una ciotola larga coperta con un panno pulito a temperatura ambiente per 2 ore circa, oppure potete metterlo a lievitare nel forno spento con la lucina accesa, l’impasto dovrà raddoppiare di volume!
  • Nel frattempo in una ciotola preparate il sugo a crudo con dell’olio extra vergine d’oliva, un po’ di sale, un po’ di zucchero e origano mischiando bene gli ingredienti tra loro. affettate a fettine i wurstel e tenete questi ingredienti da parte !
    Dividete ora l’impasto in 2 -3 rettangoli, (non so quanti ne escono perchè ho fatto anche le pizzette morbide  con lo stesso impasto) stendeteli un po’ con il mattarello allargateli con le mani formando i bordi e diponeteli meglio se uno alla volta sulle leccarda del forno rivestita di carta forno,  farcite con il sugo e fatele lievitare altri 15/20 minuti se volete una pizza bella cicciotta a focaccia ?.
  • Infornate per alcuni minuti, aggiungete di nuovo  sugo a metà  cottura e per ultimo negli ultimi 5 minuti cottura mettete sopra la mozzarella tagliata a dadini e le fettine di wurstel, spolverate con origano e fate cuocere ancora un po’ fino a che  la mozzarella si scioglie!
    La cottura ottimale è di circa 25 circa minuti  in forno preriscaldato  statico a 180° fino a che sono belle dorate!

Se volete RICEVERE LE MIE  NUOVE RICETTE OGNI GIORNO IN ANTEPRIMA SU WHATSAPP salvate il mio numero di telefono 3463650064, memorizzatelo come Tutto fa Brodo in cucina e scrivetemi su whatsapp il vostro NOME e COGNOME con testo RICETTE DEL GIORNO e saro’ lieta di inviarvele!

Se questa ricetta vi è piaciuta continuate a seguirmi e se vi va mettete mi piace sulla mia pagina Facebook L’angolo di Cristy

Cliccate qua per tornare alla HOME 

 

PIZZA FOCACCIA AI WURSTEL

 

4 commenti su “PIZZA FOCACCIA AI WURSTEL”

  1. Buonaser Sig.ra Marras..le scrivo perché sono capitato per caso su questo articolo di cucina “pizza focaccia con wurstel”. Mi permetto di condividere con lei una riflessione : forse con la pandemia in corso nata dai soprusi dell’uomo nei confronti degli animali sarebbe meglio proporre per il nuovo anno un cambiamento ovvero più ricette vegetariane…l’industria dei derivati animali impatta enormemente sul pianeta in termini di deforestazione, scorie, co2, costi e rischi sanitari (vedesi allevamenti intensivi)…non possiamo continuare ad uccidere milioni di animali ogni giorno e tutte le persone veg sono la prova che un cambiamento è possibile.

    Se non vogliamo ritrovarci con un mondo senza pesce…senza foreste, dovremmo riflettere maggiormente su queste temi. La mia non vuole essere una critica ma un messaggio costruttivo.
    I würstel sono nella maggior parte dei casi prodotti tramite procedimento meccanico dei residui di fine linea…la cosa peggiore che si può dare ai bambini.

    La ringrazio e Le auguro buon 2021

    Ferlin Riccardo

    1. Buongiorno sisi concordo con lei anche io comunque amo molto di piu’ le ricette con verdure e frutta, credo che iniziero’ a farne di piu’ buon 2021 anche a lei 🙂

Average
5 Based On 4

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *