PASTA FREDDA AL PESTO DI PISTACCHIO
Primi piatti

PASTA FREDDA AL PESTO DI PISTACCHIO con carote e pomodorini

PASTA FREDDA AL PESTO DI PISTACCHIO

La pasta al pesto di pistacchio è buonissima da mangiare sia tiepida che fredda, colorata, saporita e invitante, perfetta da servire nelle vostre tavole nel periodo estivo

PASTA FREDDA AL PESTO DI PISTACCHIO

INGREDIENTI: per 4 persone

  • 380 g. di pasta
  • pomodorini ciliegino o perino
  • 2 carote
  • 180 g. di pesto di pistacchio (io ho usato Sciara)
  • basilico fresco  q.b.
  • olio extra vergine d’oliva
  • sale q.b.

PROCEDIMENTO:

  • Per prima cosa mettete a bollire una pentola con dell’abbondante acqua bollente salata, nel frattempo preparate gli ingredienti che serviranno per condire la pasta.
    Prendete i pomodorini e lavateli accuratamente, asciugateli con della carta assorbente, tagliateli a dadini e metteteli da parte in una ciotola, lavate e raschiate la superficie delle carote, asciugatele e grattugiatele dalla parte larga della grattugia.
  • Lavate un ciuffo di basilico fresco, tamponatelo con un panno pulito per togliere l’acqua in eccesso e tritatelo finemente, una volta che la pasta sarà cotta scolatela e versatela in un insalatiere capiente, irroratela con dell’olio extra vergine d’oliva e giratela velocemente.
  • Conditela con il pesto di pistacchio già pronto, unite poi i pomodori, le carote e il basilico, amalgamate bene tutti gli ingredienti e servitela tiepida o fredda, vedrete è davvero buonissima!

Se volete RICEVERE LE MIE  NUOVE RICETTE OGNI GIORNO IN ANTEPRIMA SU WHATSAPP salvate il mio numero di telefono 3463650064, memorizzatelo come Tutto fa Brodo in cucina e scrivetemi su whatsapp il vostro NOME e COGNOME con testo RICETTE DEL GIORNO e saro’ lieta di inviarvele!

Se questa ricetta vi è piaciuta continuate a seguirmi e se vi va mettete mi piace sulla mia pagina Facebook L’angolo di Cristy

Cliccate qua per tornare alla HOME 

PASTA FREDDA AL PESTO DI PISTACCHIO

2 Comments

  1. Veramente molto utile

    1. Cristina Marras says:

      Grazie

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.