PASTA FREDDA AI FRUTTI DI MARE
Primi piatti

PASTA FREDDA AI FRUTTI DI MARE

PASTA FREDDA AI FRUTTI DI MARE

Un delizioso primo piatto estivo facile da fare e gustoso con un delizioso profumo di mare perfetto da servire per il pranzo o la cena ad ospiti e famiglia!

PASTA FREDDA AI FRUTTI DI MARE

INGREDIENTI: per 4-5 persone

  • 450g. di pasta
  • 300 g. di vongole
  • 300 g. di cozze
  • 300 g. di gamberetti sgusciati
  • 200 g. di pomodorini (spellati)
  • 1/2 bicchiere di vino bianco
  • 2 spicchi d’aglio
  • olio extra vergine d’oliva q.b
  • 1 ciuffetto di prezzemolo fresco
  • basilico fresco
  • sale e pepe q.b.

PROCEDIMENTO: SE USATE I FRUTTI DI MARE FRESCHI

  • Prima di tutto lavate accuratamente i frutti di mare togliendo tutte le impurità con un coltello,  sciacquateli bene metteteli d aparte, versate in una casseruola larga e capiente dell’olio extra vergine d’oliva, fate imbiondire gli spicchi d’aglio poi levateli.
  • Unitte ora i frutti di mare nella casseruola, mettete la fiamma a fuoco dolce e fateli rosolare per cinque minuti circa, chiudete con un coperchio in modo che le cozze e le arselle si schiudono bene,  versate poi del vino bianco e  fate sfumare completamente l’alcool.
  • Lavate i pomodorini, tagliateli a spicchi e uniteli nella casseruola e fate cuocere, potete sostituirli anche con della passata di pomodoro o sugo a pezzettoni, regolate di sale e fate cuocere bene tutto per 10 minuti circa.
  • Mettete a bollire una pentola con dell’abbondante acqua non troppo salata, versate la pasta e scolatela al dente seguendo i minuti indicati nella vostra confezione, versatele nella terrina con il condimento e fatele saltare per qualche minuto con il condimento girandole bene.
  • Ora spolveratele con del’’abbondante prezzemolo fresco tritato o basilico io ho messo entrambi aggiungete olio extra vergine d’oliva a cruso e un pò di pepe macinato fresco se vi va e fatela raffreddare bene in frigo, servitela bella fresca e buon appetito!

PROCEDIMENTO: SE USATE FRUTTI DI  MARE SURGELATI:

  • Versate in una casseruola larga e capiente dell’olio extra vergine d’oliva, fate imbiondire uno spicchio d’aglio poi levatelo.
    Unite il misto scoglio leggermente scongelato a fuoco lento fatelo rosolare per cinque minuti circa e sfumate con il vino bianco, fate sfumare completamente l’alcool, lavate i pomodorini, tagliateli a spicchi e metteteli da parte.
  • Ora unite i pomodorini ciliegino che avrete precedentemente lavato e tagliato a spicchi, fate cuocere a fuoco lento e nel frattempo mettete a riscaldare una pentola con dell’abbondante acqua salata per cuocere la pasta.
    Versate la pasta non appena l’acqua entra in ebollizione e fatele cuocere lasciandole un pò al dente, scolatele lasciando un pò di acqua di cottura e versate il tutto nella casseruola con il condimento, distribuite del prezzemolo fresco tritato, aggiungete olio extra vergine d’oliva a cruso e un pò di pepe macinato fresco se vi va e fatela raffreddare bene in frigo, servitela bella fresca e buon appetito!

Se volete RICEVERE LE MIE  NUOVE RICETTE OGNI GIORNO IN ANTEPRIMA SU WHATSAPP salvate il mio numero di telefono 3463650064, memorizzatelo come Tutto fa Brodo in cucina e scrivetemi su whatsapp il vostro NOME e COGNOME con testo RICETTE DEL GIORNO e sarò lieta di inviarvele!

Se questa ricetta vi è piaciuta continuate a seguirmi e se vi va mettete mi piace sulla mia pagina Facebook L’angolo di Cristy

Cliccate qua per tornare alla HOME 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.