PANE PIZZA E LIEVITATI, Primi piatti

COME FARE LA PANADA SARDA ripiena di carne e patate

COME FARE LA PANADA SARDA

La panada sarda o “Sa Panada” è un piatto tipico della mia terra la Sardegna, è buonissima e abbastanza semplice da fare, la panada è una torta salata composta da un involucro di pasta violata (detta croxu in sardo campidanese), al cui interno sono contenuti  solitamente carne, anguille, patate, piselli, carciofi e altri condimenti.
Ottima da servire come primo piatto, contorno o piatto unico in qunato molto nutriente e completa!
Questa ricetta  mi è stata data dalla mia carissima amica Anna Schinelli di Cagliari che ringrazio, con la quale siamo amiche dall’infanzia e anche compagne di scuola elementari e medie, insomma una di quelle amicizie che durano e rimangono sempre nel cuore nonostatante il tempo e la distanza!

COME FARE LA PANADA SARDA

INGREDIENTI:

  • 250 g. di semola fone
  • 250 g. di farina 00
  • 40 g. di strutto o burro
  • 60 g. di olio d’oliva
  • 2 cucchiaini di sale
  • 300 ml. di acqua circa
  • 400 g. di carne d’agnello
  • 400 g. di patate
  • 3 pomodori secchi
  • 50 g. di pecorino grattugiato
  • 1 ciuffo di prezzemolo fresco tritato
  • foglie di alloro q.b.
  • 1 spicchio d’aglio (facoltativo)

PROCEDIMENTO:

  • Per prima cosa versate in una terrina larga e capiente la semola con la farina, aggiungete il sale e unite pian piano l’acqua tiepida non mettendola tutta ma regolandovi man mano che lavorate l’impasto, unite lo strutto e l’olio e continuate a lavorare aggiungendo acqua solo se occorre fino a ottenere un panetto liscio e compatto, formate poi una palla avvolgetela nella pellicola trasparente e fatela riposare un ora in frigo per rassodare bene!
  • Mentre la pasta rassoda in frigo preparate il ripieno, lavate e sbucciate le patate tagliatele a fettine o a cubetti grandi, anche la carne deve esser tagliata a pezzetti regolari come vedete nella foto sopra, tritate il prezzemolo, l’aglio e i pomodori secchi e mettete da parte questi ingredienti fino al momento dell’utilizzo.
  • Ora passata 1 ora prendete l’impasto dal frigorifero e dividete lo un due pezzi lasciandone una parte piu’ grande per creare la base e l’altra per creare il coperchio, ora spolverate un piano di lavoro pulito e stendete la base facendola un po’ piu’ grande dello stampo usate quello da 24/26 cm. circa  in modo da formare poi i bordi, ungete con dell’olio la base dello stampo e posizionate dentro la sfoglia che farà da base.
  • Ora farcitela mettendo uno strato di carne e uno strato di patate, tra luno e l’altro distribuite il pecorino,  il prezzemolo e l’aglio tritati, irrorate con dell’olio extra vergine d’oliva e  stendete l’altro pezzo di impasto, adagiatelo sopra il ripieno e formate unendo i due impasti il classico cordoncino pigandolo con le dita, se vi avanza della pasta potete fare delle decorazioni a piacere, spennellate la superficie con un uovo sbattuto e infornate a 180° per 35-40 minuti circa!
  • Una volta che la panada è pronta lasciatela intiepidire bene sopra una gratella prima di toglierla dallo stampo e servirla ai vostri ospiti o famiglia e buon appetito!

P.S. Se non amate la carne d’agnello potete usare manzo o quella che preferite!

Se volete RICEVERE LE MIE  NUOVE RICETTE OGNI GIORNO IN ANTEPRIMA SU WHATSAPP salvate il mio numero di telefono +393463650064, memorizzatelo come Tutto fa Brodo in cucina e scrivetemi su whatsapp il vostro NOME e COGNOME con testo RICETTE DEL GIORNO e sarò lieta di inviarvele!

Se questa ricetta vi è piaciuta continuate a seguirmi e se vi va mettete mi piace sulla mia pagina Facebook L’angolo di Cristy

Cliccate qua per tornare alla HOME 

COME FARE LA PANADA SARDA

 

TI POTREBBERO INTERESSARE

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *