BISCOTTI FROLLINI FRIABILI
Crostate e Biscotti per la Colazione

BISCOTTI FROLLINI FRIABILI biscotti inzupposi

BISCOTTI FROLLINI FRIABILI

Questi frollini inzupposi friabili, sono dei biscotti facilissimi da fare, croccanti e friabili, perfetti da inzuppare nel latte, tè e tanto altro, perfetti per la colazione o la merenda!

BISCOTTI FROLLINI FRIABILI

INGREDIENTI:

  • 2 uova
  • 110 g. di burro
  • 320 g. di farina 00
  • 100 g. di zucchero semolato
  • 1/2 bustina di lievito per dolci

PROCEDIMENTO:

  • Lavorate bene in una terrina per prima cosa lo zucchero con il burro freddo tagliato a pezzetti, fino a renderlo cremoso, aggiungete la farina, le uova, la vanillina o la scorza del limone e impastate bene e velocemente fino a ottenere un panetto liscio e omogeneo.
  • Avvolgete poi la pasta frolla ottenuta con della pellicola trasparente e riponetela in figo per 30 minuti per farla rassodare bene.
  • Riprendete la pasta frolla appena sono passati i 30 minuti, spolverate con della farina un piano di lavoro pulito prendete un po’ di frolla e stendetela con l’aiuto del mattarello lasciandola alta 1/2 cm. circa di spessore e date le forme che preferite!
  • Disponete i biscotti nella leccarda del forno ricoperta di carta forno e infornateli a 180° per 10-15 minuti circa fino a  che risultano belli dorati, una volta cotti fateli raffreddare bene sopra una gratella e i vostri biscotti sono pronti da gustare!

Se volete RICEVERE LE MIE  NUOVE RICETTE OGNI GIORNO IN ANTEPRIMA SU WHATSAPP salvate il mio numero di telefono 3463650064, memorizzatelo come Tutto fa Brodo in cucina e scrivetemi su whatsapp il vostro NOME e COGNOME con testo RICETTE DEL GIORNO e sarò lieta di inviarvele!

Se questa ricetta vi è piaciuta continuate a seguirmi e se vi va mettete mi piace sulla mia pagina Facebook L’angolo di Cristy

Cliccate qua per tornare alla HOME 

 

BISCOTTI FROLLINI FRIABILI

2 Comments

  1. Daniela Vighesso says:

    Vedo una discordanza tra la lavorazione e gli ingredienti tra i quali non è indicata la vanillina. Detto per inciso, la vanillina è una schifezza chimica da non usare mai. La sola scorza di limone basta e avanza e oltretutto serve ( anche nelle torte) non tanto per aromatizzare ma per togliere l’odore dell’uovo. Per aromatizzare meglio la cannella + noce moscata (io la preparo a parte, 70 – 30, ne basta una punta di stecchino) il cardamomo, la vaniglia naturale.

    1. Cristina Marras says:

      Grazie mille per il consiglio..anche io preferisco la scorza del limone comunque 🙂

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.